Spinazzola: “Sto molto bene, il tendine migliora. Scriverò un libro”

Spinazzola lavora duramente per il suo rientro in campo dopo l’infortunio al tendine d’Achille. Il terzino vuole tornare a giocare con i suoi compagni il prima possibile e vorrebbe farlo a novembre. Il neo campione d’Europa ha affermato ai microfoni di Sky Sport:

” Sto molto bene, sto lavorando tanto. Vedo tanti risultati nel mio tendine, sono molto felice.”

Oggi, ad un mese dalla finale, ha dichiarato:

” L’11 luglio è al primo posto delle mie giornate migliori. I figli sono giornate indimenticabili, hanno un altro livello di emozione, ma calcisticamente ed emotivamente non hanno paragone. Nella mia carriera non potevo desiderare di meglio.”

Per quanto riguarda le parole dette da Mancini e Vialli il terzino ha così risposto:

“Il mister è stato formidabile da subito, ci ha detto subito che potevamo vincere. Ci ha trasmesso grande serenità e tranquillità, anche prima della finale. Gianluca è il saggio, una parola sempre al momento giusto. Poche parole, ma davano sempre un pensiero bello e profondo.”

Infine Leonardo ha annunciato che scriverà un libro dedicato proprio all’europeo:

” Sarà un libro solo dell’europeo, non della mia vita. Cercherò di far vedere quello che ho passato io e quello che abbiamo passato a Coverciano con il gruppo. Il libro uscirà verso settembre-ottobre. Sarà veramente bello.”

LEGGI ANCHE: Dall’Inghilterra: Pogba resta allo United e se ne va via a zero nel 2022

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI