De Rossi lascia la nazionale: “pronto per una nuova avventura”!

Daniele De Rossi è il nome che tiene banco nelle ultime ore.

Quando sei stato il faro del centrocampo della Roma e della Nazionale per più di 10 anni, nonchè campione del mondo nel 2006, le tue parole hanno un peso differente nel mondo del calcio. Lo sa bene Daniele De Rossi, che a SportWeek si è raccontato.

Dopo la carriera da calciatore, l’ex Roma, ha conseguito il patentino da allenatore e dopo alcuni contatti con diverse squadre di Serie A, Fiorentina su tutte ha poi deciso di fare esperienza nello staff di Roberto Mancini. La sua prima esperienza extra campo si è conclusa con la vittoria dell’Europeo. Adesso, a distanza di un mese da quel trionfo, De Rossi lascia la nazionale.

 “È stata una scelta difficile ma lascio la Nazionale. Sarò sempre debitore per ciò che mi è stato dato in questi mesi, ma ho chiaro cosa voglio fare: allenare. Mi sento pronto per farlo. Aspettare alla Nazionale la prima panchina libera non sarebbe corretto. La Roma? L’allenerò quando me la sarò meritato, ma non è un’ossessione“.

Queste le parole dell’ex capitan futuro che dopo una vita passata nella capitale ora si guarda intorno in cerca di un’ occasione come mai fatto prima.

LEGGI ANCHE: Walter Mazzarri: “Il Covid mi ha condizionato. Non voglio allenare così”