Sei qui: Home » News sul Calcio » Il Covid ed Euro2020: ecco il numero di contagiati collegati alle partite

Il Covid ed Euro2020: ecco il numero di contagiati collegati alle partite

Europei di calcio vuol dire milioni di tifosi pronti ad esultare per una rete della propria nazionale.

Anche quest’estate, nonostante il covid, milioni di tifosi non sono riusciti a contenere la propria passione. L’opportunità di tornare allo stadio è stata troppo forte e allo stesso modo l’esultanza per una vittoria.

L’agenzia governativa Public Health England ha monitorato un periodo di 49 giorni ricco di eventi sportivi, musicali e d’intrattenimento all’aperto. Dalla ricerca è emerso che l’85% delle infezioni sono collegabili alle partite dell’Europeo giocate a Londra.

LEGGI ANCHE:  La Juventus prepara l'assalto a Koulibaly: l'offerta al Napoli

Più nello specifico, secondo il rapporto di questi studi, sarebbero circa 9mila i contagi collegati alle partite della competizione. Parlando solo della sfida tra Inghilterra e Italia circa 2.300 persone presenti erano probabilmente già infette e 3.404 tifosi hanno sviluppato il Covid nei giorni successivi alla finale.

LEGGI ANCHE: Gravina: “Al momento riaprire gli stadi al 50% è un grande traguardo. Siamo stati i primi a chiedere il vaccino”