Ibrahimovic, rimandata la prima del suo film. “Colpa del coronavirus”

Il documentario sulla vita di Ibrahimovic purtroppo è stato rimandato. Sarebbe dovuto uscire il 10 settembre, questa la data scelta per la prima. Ma a causa del Covid-19, il film verrà proiettato per la prima volta il 14 gennaio 2002. Questa purtroppo la scelta definitiva, adottata dallo stesso bomber svedese.

Ibrahimovic, le sue parole dopo il rinvio

Triste decisione quella presa dall’eterno attaccante del Milan, oggi 39enne. La comunicazione è arrivata su Instagram, nel quale l’ex fra le tante di Inter, Juve e Barcellona ha espresso il suo rammarico. Queste le sue parole: “Con grande tristezza purtroppo dobbiamo annunciare che a causa della pandemia da Covid-19, la prima sarà spostata al 14 gennaio. L’attuale situazione e le restrizioni, rendono impossibile la prima con un grande pubblico“. Per la prima perciò, bisognerà attendere l’arrivo del nuovo anno.

LEGGI ANCHE: Willian, pronto l’addio all’Arsenal! Su di lui una big brasiliana