Roma, gli esuberi bloccano Tiago Pinto: il mediano arriverà solo dopo qualche addio: la situazione

Il mercato della Roma sembra ancora incompleto. Nonostante gli arrivi di qualità di Rui PatricioEldor ShomurodovMatias Viña e l’ultimo arrivato Tammy Abraham, subito grande protagonista nella prima giornata, alla Roma manca un mediano. Prima della gara contro la Fiorentina, Mourinho in conferenza stampa ne ha parlato così: “Il nostro mercato è stato di reazione perché abbiamo perso due giocatori che non ci aspettavamo, per questa ragione non abbiamo preso qualche calciatore che nella mia analisi sarebbe importante per equilibrare la nostra rosa”. Il nodo principale per quanto riguarda il mercato in entrata è collegato a quello in uscita, ovvero alle difficoltà legate alle cessioni dei diversi esuberi ancora presenti in rosa.

Sono Robin Olsen, Federico Fazio, Davide Santon, Steven Nzonzi e Javier Pastore i giocatori ancora rimasti in rosa da provare a piazzare nelle ultime ore di mercato. Nzonzi percepisce circa 3 milioni netti, la società punta alla rescissione perché non sono arrivate offerte, ma lui non vuole rinunciare allo stipendio rimanente e chiede una buonuscita. Stesso discorso per Pastore: nessuno si è presentato a Trigoria con offerte per l’argentino, che prende 4,5 milioni all’anno e chiede una buonuscita per risolvere il suo contratto. Olsen è l’unico che ha avuto diversi interessamenti importanti, soprattutto dalla Premier League, ma l’ultimo – quello dello Sheffield – non convince del tutto il portiere svedese. Rimane Fazio, che ha ricevuto una proposta del Genoa che però non ha ancora accettato, e Santon, su cui ci sono gli interessamenti dalla Turchia del Sivasspor e dell’Antalyaspor.

Chi per la mediana? sul taccuino di Pinto a una settimana dalla fine del mercato restano tre nomi. Il preferito resta sempre Zakaria. Con il giocatore l’accordo c’è da tempo, resta da trovare quello con il Borussia, ma i giallorossi contano di chiudere sulla base di 12 milioni più bonus. Oltre a Loftus-Cheek, ultimo nome in ordine di tempo accostato alla Roma, affare che si può chiudere in prestito gratuito con diritto di riscatto, i giallorossi continuano a seguire anche Sergio Oliveira del Porto per rinforzare il centrocampo. Prima di pensare a un’eventuale offerta per uno dei tre, occorre prima cedere qualche esubero.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI