Seconda giornata di campionato: le probabili formazioni per le pomeridiane

Nel pomeriggio la seconda giornata di campionato andrà avanti: il Genoa ospiterà il Napoli di Luciano Spalletti e al Mapei Stadium il Sassuolo affronterà la Samp. Il fischio d’inizio è previsto per le 18:30 e le partite si potranno vedere su DAZN, su Sky sarà visibile solo la sfida di Sassuolo.

Genoa-Napoli

Spalletti non avrà a disposizioni Osimhen, squalificato per due giornate, per questo l’attacco subirà una modifica. Assente anche Zielinski, reduce da un trauma contusivo al quadricipite destro procurato durante la partita con il Venezia. Ballardini cerca di riprendersi dal ko per 4-0 contro l’Inter. Confermati Rovella, Cambiaso ed Hernani. Bocciatura per Kallon.

GENOA (3-5-1-1): Sirigu; Vanheusden, Biraschi, Criscito; Sabelli, Rovella, Badelj, Sturaro, Cambiaso; Hernani; Ekuban. 

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian, Lobotka, Elmas; Politano, Insigne, Lozano.

Sassuolo-Sampdoria

D’Aversa avrà indisponibili Gabbiadini, Torregrossa e Vieira. L’assenza di Gabbiadini potrebbe permettere a Verre di giocare dal primo minuti. Quagliarella è il re dell’attacco. Non dovrebbero esserci novità rispetto alla prima giornata contro il Milan. Anche Dionisi non dovrebbe cambiare la formazione schierata nella partita contro il Verona, che ha portato i primi tre punti per il Sassuolo. Unico ballottaggio quello tra Toljan e Muldur, per la corsia di destra. Berardi ancora non disponibile.

SASSUOLO (4-2-3-1) : Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Lopez, Frattesi; Raspadori, Djuricic, Boga; Caputo.

SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Thorsby, Ekdal; Candreva, Verre, Damsgaard; Quagliarella. 

LEGGI ANCHE: Sampdoria: obiettivo trasferimento a titolo definitivo