Cristiano Ronaldo: le prime parole dopo aver lasciato la Juventus

Cristiano Ronaldo torna a parlare dopo aver lasciato Torino e la Juventus. I Red Devils, per riportare nel club Ronaldo, hanno versato nelle casse bianconere una cifra pari a 15 milioni di euro, pagabile in cinque esercizi, più un massimo di 8 milioni di bonus.

Il fuoriclasse portoghese nella sua prima intervista, rilasciata sui canali ufficiali del Manchester United, ha fatto capire in maniera inequivocabile che Torino non era il suo posto. Il suo passaggio al Manchester ha ravvivato la fiamma che è in lui, per questo ha dichiarato:

“Penso che sia la decisione migliore che ho preso. Mi sono trasferito dalla Juve al Manchester e sono così felice di aprire questo nuovo capitolo della mia carriera: voglio fare ancora la storia, cercare di aiutare lo United a ottenere grandi risultati, a vincere trofei“.

Il calciatore ha voluto spendere delle bellissime parole per il suo club:

“Ho una storia fantastica con questo club fantastico. Sono arrivato quando avevo 18 anni e ora sono felicissimo di essere di nuovo a casa dopo 12 anni e non vedo l’ora di giocare la prima partita”.

Inoltre Cristiano Ronaldo ha salutato i suoi tifosi, in attesa di tornare a scendere in campo a Old Trafford:

“I tifosi dello United sono speciali, me li ricordo benissimo. So che cantano ancora la mia canzone e la cosa mi ha reso ancora più felice. Cercherò di fare del mio meglio e spero di rivederli molto presto”.

LEGGI ANCHE: “Ad Insigne non è stata fatta nessuna proposta di rinnovo”: la rivelazione del noto esperto di mercato