Fagioli, il saluto alla Juventus: “Non è un addio ma un arrivederci”

Il trasferimento alla Cremonese, per giovane centrocampista juventino, non è stato facilissimo da accettare. Fagioli è stato acquistato dal club a titolo temporaneo con la formula del prestito secco: un anno e poi il giocatore potrà tornare in bianconero. Per il giovanissimo si tratta di un ritorno in grigiorosso, poiché aveva indossato questa maglia dal 2012 al 2015, poi trasferito alla Juve.

Fagioli ha lasciato un messaggio per i tifosi e la società:

Grazie è la prima cosa che mi viene da dire per questi bellissimi 7 anni in bianconero! Grazie a tutte le persone che mi sono sempre state vicine, grazie alla dirigenza, agli allenatori, allo staff, ai tifosi, e a tutti compagni di squadra che mi hanno sempre aiutato e sostenuto! Stare in mezzo ai campioni è stato una grande emozione e un grande insegnamento. Ora auguro che la Juventus torni ad essere la numero 1 in Italia e chissà magari anche in Europa! Sarò il vostro primo tifoso! Non è un addio ma un arrivederci! Fino alla fine forza Juventus“.

LEGGI ANCHE: Mancini: “Attenzione alla partita di domani, Zaniolo sta bene”

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI