Spezia, tra cessione e permanenza: ora Nzola può davvero restare

Ad agosto, Nzola era stato molto vicino a lasciare lo Spezia, infatti in ballo c’era uno scambio con il Genoa con Destro e Agudelo che sarebbero arrivati a La Spezia. Alla fine, è tutto saltato e Nzola ha anche rifiutato diverse offerte tra cui il Fenerbache, la Sampdoria e il Rubin Kazan.

Ora, dunque, data anche la cessione di Mraz, il giocatore angolano potrebbe davvero restare. Toccherà a questo punto al ragazzo e a Thiago Motta ricucire il rapporto con la squadra e la società per cercare di centrare la salvezza insieme.

LEGGI ANCHE: Nizza-OM: ancora caos. Arrestato un altro tifoso per un saluto nazista

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Spezia, tra cessione e permanenza: ora Nzola può davvero restare”

I commenti sono chiusi.