Neymar, operazione da 500 milioni: i dettagli del contratto

Il passaggio di Neymar dal Barcellona al PSG, nell’ormai lontano 2017, ha segnato un punto di non ritorno per il calcio internazionale. Con il trasferimento del brasiliano si è posto un altro record da battere: 500 milioni per portare a Parigi il numero 10 Neymar. Il contratto stipulato non riguarda solo le cifre, ma comprende obblighi, diritti, postille e premi. Le diciannove pagine che compongono l’accordo da record sono state rese note dal quotidiano spagnolo El Mundo, i dettagli del contratto sono stati svelati.

489.228.117 è la cifra che il PSG ha sborsato tra cartellino e ingaggio del brasiliano. All’anno il giocatore percepisce circa trenta milioni e il club si fa carico di ogni contingenza fiscale e legale. A questa cifra da capogiro bisogna aggiungere 50.556.117 euro che il PSG offre come “premio fedeltà”: la permanenza nel club fino al 30 giugno 2023, data che è stata slittata al 2025 visto il rinnovo firmato.

Tuttavia la società proprietaria del club, la Qatar Sports Investments, si riserva lo sfruttamento “di tutti i diritti di immagine del calciatore: audio, video, telefono, poster, striscioni, tessuti per la casa o articoli da spiaggia”. Neymar tra i suoi doveri ha quello di pagare tutte le tasse in Francia, clausola principale nel contratto con il brasiliano.

LEGGI ANCHE: Massimo Moratti: “Mourinho sarà dominante”

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI