Barzagli: “Juventus? Sono ancora i favoriti. Fiorentina la possibile sorpresa”

Andrea Barzagli, al ritiro del Premio Rocco a Firenze, ha parlato ai microfoni dei media presenti. L’ex difensore e membro dello staff juventino ha dichiarato:

“Mi fa piacere ritirare un premio importante nella mia città. Sono orgoglioso di quanto ho fatto. Dopo un anno passato lontano dal calcio sto rientrando in maniera moderata”.

Barzagli ha commentato il campionato in corso:


“Le prime partite sono sempre emozionanti e con tanti gol. Tutto molto interessante: c’è qualche certezza, altre meno. Come favorite per lo scudetto avevo detto Inter o Juventus e rimango sempre della stessa idea. Forse l’Inter ha qualcosa in più, la vedo molto convinta. Mi piace pure il Napoli ma potrebbe esserci qualche sorpresa. In Serie A abbiamo perso quatto o cinque giocatori molto importanti. Dobbiamo però mettere in risalto come abbiamo vinto l’Europeo, che i nostri ragazzi sono stati i migliori d’Europa e quasi tutti giocano in Europa”.

Il difensore ha parlato, inoltre, della Juventus:


“Le difficoltà della Juve potevano starci, magari non così. Due partite strane e comunque siamo solo all’inizio. Con Ronaldo 30 gol erano assicurati. La Juve però ha giocatori in grado di segnarne diversi. Il ringiovanimento della rosa va bene, è normale che prima o poi i cicli finiscano”.

Non poteva mancare un commento sulla Fiorentina:


“La Fiorentina mi piace, ho visto tutte e due le partite e notato grande voglia, grande pressing. L’allenatore ha le idee chiare e potrà ancora migliorare”.

LEGGI ANCHE: Rinnovo Lautaro Martinez, parla Marotta!

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI