Manchester City, Mendy rimarrà in carcere: il terzino è accusato di stupro

Brutta storia quella che sta coinvolgendo il Manchester City e in particolare Benjamin Mendy. Il terzino francese è accusato di quattro stupri e di un’aggressione sessuale. Si trova in carcere dal 27 agosto e da quanto stabilito dal tribunale di Chester, ci rimarrà ancora.

Il processo è fissato al 24 gennaio mentre ci sarà anche un’udienza preliminare il 15 novembre. Situazione, dunque, da monitorare quella legata al francese dei Citizens.

LEGGI ANCHE: Sampdoria, qualche problema fisico per diversi giocatori in vista dell’Inter

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Manchester City, Mendy rimarrà in carcere: il terzino è accusato di stupro”

I commenti sono chiusi.