Milan, scocca l’ora Zlatan: oggi torna in campo lo svedese

Zlatan Ibrahimovic è pronto a tornare in campo dopo il lungo stop. Sono infatti passati 126 giorni da quel Juventus-Milan. Un lungo calvario, durante il quale il campione svedese non ha mai smesso di lavorare, per farsi trovare pronto al momento del ritorno sul terreno di gioco. E quel momento sembra proprio essere arrivato.

Resta da capire se verrà schierato dall’inizio, o se sarà un’arma da giocare a partita in corso. Pioli ha già fatto capire di preferire la prudenza, anche perché a partire da oggi, saranno 7 giorni particolarmente caldi per i rossoneri. Mercoledì il Milan è atteso ad Anfield per il debutto in Champions League, con i tifosi che torneranno ad ascoltare la “musichetta” più importante d’Europa, dopo ben 7 anni. Tra una settimana invece, Ibrahimovic tornerà sul campo dal quale è uscito dolorante l’ultima volta, a far visita ad una Juventus ferita ma di certo da non sottovalutare.

Per adesso però, massima concentrazione sulla sfida di oggi, perché quella con Lazio di Maurizio Sarri sarà una partita tutt’altro che semplice. Sugli spalti, pronte 37mila voci pronte a sostenere la squadra dal primo all’ultimo minuto. Giroud è rimasto a casa nonostante la negatività al Covid, il 39enne di Malmo dovrebbe invece partire dalla panchina, pronto quindi Rebic ad agire da falso nueve dall’inizio. Da vedere invece, come verrà gestito un altro rientro importante, ovvero quello di Frank Kessie.

Lazio, Liverpool e Juventus sono avvisate: Zlatan Ibrahimovic è tornato, ed è pronto a caricarsi la squadra sulle spalle.

LEGGI ANCHE: Juve, parla Tacchinardi: “La Juve soffre ma non reagisce, è diversa dal passato”

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI