Dal Pino: “Situazione non più sostenibile, serve il 100% della capienza”

Il presidente della Lega Serie A Paolo Dal Pino, si è espresso riguardo la ridotta capienza di pubblico all’interno degli stadi. Più volte vari presidenti dei club di massima serie, hanno manifestato il proprio malcontento a riguardo.

Il problema principale, come ha evidenziato anche Dal Pino, rimane quello per cui tutte le società stanno attraversando un momento di crisi economica. I mancati introiti, derivanti solitamente dalla vendita dei biglietti ai botteghini, non fanno altro che peggiorare la situazione. E così è arrivato l’ennesimo appello del presidente al governo, con la richiesta di una riapertura totale degli impianti, secondo il modello di Francia e Inghilterra.

Queste le parole di Dal Pino:

Vorremmo che il Governo prendesse in considerazione la nostra unica richiesta: tornare a riempire gli stadi. Le società non possono più reggere una situazione di svantaggio competitivo rispetto ai club esteri e di svantaggio economico con tutti gli impegni presi per mantenere le squadre al vertice. E’ cominciato un campionato affascinante, avremo come l’anno scorso una lotta fino all’ultimo minuto per diverse posizioni di classifica. Dispiace vederlo iniziare soltanto con il 50 per cento del pubblico e non col 100% come avvenuto in Inghilterra, che oggi è purtroppo il mercato di riferimento, o anche in Francia. Ogni passo in avanti va valutato positivamente, per cui ringrazio i parlamentari che si sono mossi in questa direzione. E’ evidente che è meglio il 75 del 50, ma non si spiega perché non si possa tornare al 100% con green pass, controlli e procedure messe in piedi dal nostro mondo”.

La parola spetta ancora una volta al governo. Chissà che un miglioramento della situazione epidemiologica, non possa portare ad accettare questa richiesta. Di sicuro, tornare a vivere a pieno l’atmosfera negli stadi, sarebbe un ulteriore passo avanti verso la normalità.

LEGGI ANCHE: Anguissa ha già convinto tutti: i retroscena dell’acquisto

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI