Rosso a Sarri: stangata del giudice sportivo!

Dopo il rosso rimediato contro il Milan, il giudice sportivo ha deciso la squalifica per Maurizio Sarri.

Il tecnico della Lazio è stato squalificato per 2 partite dal Giudice sportivo Gerado Mastrandrea.

Questo il comunicato che recita la motivazione della squalifica di Sarri:

Per avere, al termine della gara, cercato uno scontro verbale con un calciatore della squadra avversaria. Assumendo un atteggiamento intimidatorio e inveendo contro il medesimo con parole minacciose. Ha successivamente contestato la decisione arbitrale proferendo espressione blasfeme“.

Sarri salterà dunque Lazio-Cagliari e Torino-Lazio. La società romana al momento non sembra intenzionata a fare ricorso. Per le due sfide di Serie A, in panchina ci sarà il vice allenatore Massimiliano Farris. Sarri sarà invece regolarmente al suo posto per la sfida di giovedi in Europa League contro i turchi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Roma, dubbi in mediana: già trovato il nuovo acquisto!

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Rosso a Sarri: stangata del giudice sportivo!”

I commenti sono chiusi.