“Procederò per vie legali”: il duro sfogo di Sarri su Milan-Lazio

Durante la conferenza stampa di presentazione al match di Europa League della sua Lazio, Maurizio Sarri ha avuto da ridire su quanto accaduto nel post partita di Milan-Lazio. L’allenatore toscano, secondo quanto riportato da Tmw.com, ha così commentato ai microfoni:

Squalifica di due turni in campionato? Non me l’aspettavo. Ho una giornata per atteggiamento minaccioso. Nel sottopassaggio ho preso due giornate perché ho detto all’arbitro ‘hai permesso che mi prendesse per il culo un ragazzino’. È stato messo a verbale che io ho detto due bestemmie, ma ho dei testimoni e ho avvisato i miei legali: se ci sarà una sola possibilità su un milione voglio procedere per vie legali“.

LEGGI ANCHE: Inter, c’è l’annuncio per il rinnovo di Lautaro!

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su ““Procederò per vie legali”: il duro sfogo di Sarri su Milan-Lazio”

I commenti sono chiusi.