Serie A, steccano le romane, prima vittoria per lo Spezia.

Sono terminate le partite pomeridiane di Serie A, ora gli occhi di tutto il mondo sono puntati sul big match di stasera, Juventus Milan.

Venezia – Spezia 1-2

Nell’unica partita giocata alle 15, lo Spezia ottiene 3 punti fondamentali, vincendo lo scontro diretto per la salvezza in casa del Venezia. Gli uomini di Thiago Motta si portano in vantaggio al 13 minuto, con un tiro sotto l’incrocio di Bastoni da fuori area. Nella ripresa il Venezia trova il pari al 59 con Ceccaroni che di testa su cross di Busio insacca. Al 93 Bourabia, entrato dalla panchina scarica un destro dalla distanza che non lascia scampo al portiere e sigla il definitivo 1-2. Prima vittoria stagionale dello Spezia che sale a quota 4 punti e sorpassa il Venezia fermo a quota 3.

Serie A Lazio – Cagliari 2-2

La Lazio orfana di Maurizio Sarri, dopo l’espulsione col Milan, impatta 2-2 in casa col Cagliari. I biancocelesti si portano avanti sul finale del primo tempo con un bel colpo di testa del solito Ciro Immobile. La ripresa inizia bene però per il Cagliari del nuovo mister, Walter Mazzarri, infatti al 46 Joao Pedro fa subito 1-1 su assist di Marin.. Il Cagliari sogna il colpaccio quando al 62 Joao Pedro appoggia in area per Keita Balde, che a centro area, stoppa e poi piazza la palla nell’angolino. Il vantaggio dei sardi dura fino all’83 minuto, quando Cataldi spara una botta che sbatte sotto la traversa e si incassa in porta per il 2-2 finale. Da segnalare al 94 minuto, l’espulsione di Zappa per doppia ammonizione. Continua il periodo no della Lazio, che dopo due sconfitte ottiene solo un pari in casa col Cagliari. Può invece già sorridere Mazzarri per la bella prova dei suoi uomini.

Verona – Roma 3-2

Prima sconfitta per la Roma di Josè Mourinho, che coincide con la prima vittoria stagionale in Serie A del Verona. A passare in vantaggio sono i giallorossi al 36 Karsdorp crossa e Pellegrini da centro area si inventa un colpo di tacco al volo che sorprende il portiere. La squadra di Tudor trova il pari al 49 del secondo tempo, Mancini devia male un cross e rischia l’autogol, ma Rui Patricio salve con un miracolo, la palla però rimane li e Barak è il più lesto ad infilarla in rete. Al 54 il Verona si porta avanti 2-1 con il gol dell’ex Caprari. La Roma non ci sta e si butta subito in avanti, al 58 cross a centro area per Abraham, l’attaccante giallorosso viene anticipato da Ilic che realizza un autogol. Il Verona si porta nuovamente avanti per 3-2 al 63 minuto, con Faraoni che da fuori area controlla il pallone e poi scarica un tiro al volo che sbatte all’incrocio dei pali prima di infilare un incolpevole Rui Patricio.

Buoni esordi per Tudor e Mazzarri sulle panchine di Verona e Cagliari, pomeriggio amaro invece per le romane.

Da segnalare oggi anche la vittoria per 0-3 della Sampdoria in casa dell’Empoli nel match dell 12:30.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Juventus – Milan, le formazioni ufficiali le decisioni finali su Maignan e Chiesa!

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Serie A, steccano le romane, prima vittoria per lo Spezia.”

I commenti sono chiusi.