Pallavolo: L’Italia volley sul tetto d’Europa battuta la Slovenia 3-2!

Continua il periodo d’oro per l’Italia sportiva, la nazionale maschile di pallavolo è campione d’Europa!

L’Italia arrivava alla finale dopo aver sconfitto la Serbia, favorita del torneo e sopratutto dopo aver già battuto la Slovenia nel girone. L’Italia nella sfida inizia si era imposta con un netto 3-0 sugli sloveni.

Sull’altro campo nel frattempo la Polonia padrona di casa, batte la Serbia 3-0 e conquista il terzo posto agli europei di pallavolo.

Questi i sestetti iniziali delle due squadre:

Italia: Giannelli-Pinali, Michieletto-Lavia schiacciatori, Anzani-Galassi al centro; il libero è Balaso.

Slovenia: Ropret-T. Stern; Urnaut-Cebulj schiacciatori, al centro Pajenk e Kozamernik; libero Kovacic.

Nel primo set gli azzurri partano male, soprattuto a causa di molti errori al servizio e la Slovenia ne approfitta per portarsi in vantaggio. Sotto 21-14 gli azzurri tentano la rimonta ma perdono il primo set 25-22.

Nel secondo set regna l’equilibrio con le due squadre che rispondono punto su punto, arrivando sul 13-13. Gli azzurri però poi mettono il turbo staccando la Slovenia di 3 punti, da quel momento l’Italia terrà sempre un vantaggio compreso fra i due e i quattro punti, vincendo il set 25-20.

Il terzo set si apre sulla falsa riga del secondo, con le squadre che si inseguono a vicenda. La Slovenia però sale in cattedra quando passa da essere avanti 11-10 a condurre per 17-12. L‘Italia volley ha però una reazione di cuore e orgoglio portando il match in parità sul 20-20. Il cuore però non basta e il terzo set lo vince la Slovenia 25-20!

Il quarto set sembra un incubo con gli italiani subito sotto per 4-1 e poi per 6-3, con ancora troppi errori al servizio. L‘Italia tira nuovamente fuori gli attributi e recupera il match che torna a giocarsi punto su punto arrivando sul punteggio di 13-13. Come successo nel secondo set, sul 13 pari gli azzurri si svegliano, mettendo un divario di 3 punti su gli avversari, divario che si amplierà per il 25-20 definitivo.

Sul punteggio di 2-2 si gioca il quinto set, che stabilirà chi sarà la squadra campione d’Europa. La Slovenia si porta subito sul 3-0, ma l‘Italia non molla e pareggia. Da li si andrà in avanti un punto a testa fino al 7-7. Poi arriva lo scatto azzurro con l’Italia che si porta avanti 14-11. La Slovenia va in battuta per tentare il recupero, ma c’è un errore l’Italia maschile di pallavolo ottiene cosi il 15 punto ed è CAMPIONE D’EUROPA! Si tratta del 7 successo per la nazionale italiana di pallavolo, con l’ultima vittoria datata 2005!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Caressa gela il Club: “Non vorrei sembrare sessista ma non vedo l’ora arrivi il senza giacca”

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI