Segna, poi impazzisce: ennesimo gesto discutibile di Balotelli

Mario Balotelli cambia campionato ma non cambia la testa. Ennesima discussione creata dall’attaccante italiano, ex Monza, che dopo esser subentrato al 67′ nel match di Super Lig turca contro il Besiktas segna e litiga con l’allenatore avversario.

Il calciatore dell’Adana Demirspor allenato da Vincenzo Montella, ha segnato con un destro micidiale dai 25 metri e nulla da fare per Destanoglu. Per “festeggiare” si sarebbe rivolto verso Sergen Yalçın con una esultanza polemica rivolta verso la panchina avversaria.

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE: Dzeko sul cambio: “Chiederò al mister se ha bevuto qualcosa”

SuperMario ha portato entrambi gli indici alla testa, rispondendo alla critica (non ha cervello”) che gli aveva rivolto l’allenatore in passato.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI