“È tutta colpa di Dazn”, lo sfogo a sorpresa del politico

Direttamente sul suo profilo Instagram, Mattia Santori, candidato del Pd, ha espresso il suo dissenso riguardo la gestione degli eventi allo stadio Dall’Ara.

Di seguito le parole di Santori:

Questo è quello che succede quando il calendario delle partite lo decide un’emittente televisiva privata. Dazn guarda ai suoi interessi e non considera che spesso gli stadi in Italia sono situati in quartieri centrali e residenziali. Nessuno ha mai affrontato seriamente la gestione dello spazio pubblico e della vivibilità urbana“.

A seguito delle proteste e degli attacchi, il video postato è stato rimosso. Difatti, il politico avrebbe girato il video viaggiando contromano, in prossimità di divieto di sorpasso e utilizzando una sola mano per controllare il mezzo.

POTREBBE INTERESSARTI: Il Principe della Cambogia acquista un club: nasce un nuovo PSG?

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su ““È tutta colpa di Dazn”, lo sfogo a sorpresa del politico”

I commenti sono chiusi.