“Osimhen top ma l’Inter ha l’attacco più forte. Dzeko? Un solo difetto”, le parole dell’ex calciatore

Ai microfoni de La Gazzetta dello Sport l’ex calciatore italiano, ed adesso opinionista calcistico, Luca Toni ha parlato dell’Inter. Il bomber avrebbe parlato anche degli attaccanti in Serie A:

“Ci sono le solite certezze degli anni passati ma sono arrivati poi Abraham, attaccante molto forte che deve diventare più freddo sotto porta, e Osimhen, che allunga le squadre ed è veloce. Osimhen sta bene fisicamente, tra Covid-19 e tutto, è partito forte e con Spalletti sta facendo grandi cose. Sono arrivati attaccanti giovani e bravi”

Davanti alla domanda su chi è il miglior attaccante del campionato l’opinionista avrebbe risposto in questo modo:

“Osimhen se sta bene fisicamente e con Spalletti può migliorare e diventare una sorpresa, Immobile è una certezza, mi piacerebbe che si confermasse Vlahovic. In campionato, poi, ci sono squadre livellate, anche l’Inter è partita bene, Lautaro può fare una grande stagione, Dzeko è partito forte”

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE: Atalanta, ecco i convocati per il big match contro l’Inter!

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su ““Osimhen top ma l’Inter ha l’attacco più forte. Dzeko? Un solo difetto”, le parole dell’ex calciatore”

I commenti sono chiusi.