Bologna, Mihajlovic rischia grosso: c’è già il sostituto

Traballa la panchina di Mihajlovic. Non basta l’11esimo posto in classifica per il Bologna a pari punti con la Juventus. Pesano – e tanto – i 14 gol subiti in 6 partite di Serie A -, culminati soprattutto dalla goleada subita contro l’Inter per 6-1 e l’ultima, 4-2 contro l’Empoli. La difesa storicamente è un serio problema per Mihajlovic, il quale non è nuovo a queste goleade subite. E stavolta rischia di pagarle a caro prezzo!

Mihajlovic, contro la Lazio il probabile ultimatum

Già domani il Bologna dovrebbe ritrovarsi: è previsto infatti un ritiro per preparare al meglio la difficile partita contro la Lazio di Sarri, vittoriosa per 3-2 nel derby. La sconfitta, soprattutto se con tante reti al passivo, potrebbe costare seriamente l’esonero per il serbo. Il presidente Saputo sarebbe saturo di tutti questi gol presi e il suo obiettivo sarebbe quello di registrare la difesa.

E quale miglior scelta se non quella di Claudio Ranieri, allenatore abilissimo soprattutto nel lavorare sulla difesa ed a blindare storicamente i propri club dal punto di vista difensivo. A breve lo sapremo, ma mai come ora Sinisa trema.

LEGGI ANCHE: Juventus, un altro stop per Allegri: Chelsea a rischio!

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su “Bologna, Mihajlovic rischia grosso: c’è già il sostituto”

I commenti sono chiusi.