“Inzaghi l’uomo giusto per l’Inter”: le dichiarazioni dell’avversario

Ha parlato in occasione della sfida contro l’Inter il suo avversario, ovvero Roberto de Zerbi ed il suo Shakhtar Donetsk. Non è andato bene l’esordio nei giorni scorsi di Champions per l’ex allenatore del Sassuolo: il suo Shakhtar ha infatti perso 2-0 contro la sorpresa di questa Champions: lo Sheriff Tiraspol. Ed ora è chiamato a fare risultato, anche se la sfida che lo attende è molto complicata: l’Inter di Simone Inzaghi.

“Inter squadra forte, squadra ancora più convinta rispetto allo scorso anno”: le parole dell’avversario

Sfida davvero complicata per De Zerbi, che rischia davvero di non qualificare il suo Shakhtar agli ottavi di finale. Queste le parole rilasciate dall’ex allenatore del Sassuolo: “L’Inter è una squadra forte. Lo era lo scorso anno e lo è ancora adesso. Vedo una squadra ancora più convinta della passata stagione, lo scudetto le ha dato sicurezza. Noi faremo la nostra partita, sapendo che dobbiamo migliorare. ha perso Conte ma ha preso Inzaghi che è uno dei migliori tecnici italiani e che ha sempre fatto bene con la Lazio. La vittoria ti rende più forte, ti fa scattare qualcosa nella testa e ti fa capire la strada giusta. L’Inter oggi lo ha capito.” Questo il pensiero del tecnico degli ucraini sulla nuova Inter allenata da Inzaghi.

LEGGI ANCHE: “Milan senza lacrime: se l’hanno lasciato andare un motivo c’è”: le dure parole del giornalista

De Zerbi: “Fare il massimo e fare tutto bene potrebbe anche non bastare per vincere la partita”

Continua con le sue dichiarazioni De Zerbi al miele nei confronti dell’Inter: “Non so quale sarà l’atteggiamento dei nerazzurri domani, ma loro partono sicuramente da un punto diverso rispetto a noi. Noi magari cambieremo la velocità generale, ma non l’atteggiamento. Non voglio dare alcun tipo di informazione sulla formazione. Fare il massimo e fare tutto bene potrebbe anche non bastare per vincere la partita, perché l’Inter è più forte. Ma credo anche che lo Shakhtar fosse più forte dello Sheriff, ma ci hanno battuto. E’ il bello del calcio. Le partite iniziano tutte 0-0, lo Shakhtar dovrà divertirsi, trovare un’alta gioia nel giocare, ma potrebbe pure non bastare per vincere perché l’Inter ha giocatori forti. Noi lavoriamo per far sempre qualcosa in più di quello che si dice sulla carta”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI

Un commento su ““Inzaghi l’uomo giusto per l’Inter”: le dichiarazioni dell’avversario”

I commenti sono chiusi.