“Mi ha detto di rassegnarmi ma non voglio ascoltarla”: il triste monito della madre di un ex campione

Il razzismo è una piaga da estirpare. La madre di Lilian Thuram pare essersi ormai abituata a conviverci ma il figlio non si arrende e crede che ancora si possa sconfiggere:

“Per sconfiggerlo bisogna abbattere i pregiudizi. Pregiudizi che nascono quando cresci. Ma i bambini non dicono sono bianco o sono nero, ma sono marrone, rosa”.

Thuram, razzismo, madre

Le parole di Thuram

“Mia mamma mi ha detto: rassegnati, le cose non possono cambiare. Per fortuna non ho ascoltato mia madre, mi sono messo a leggere, ho studiato la storia, ho incontrato delle persone. Per uscire dal razzismo tu non devi pensare come un francese, un italiano, un nero, un bianco, un senegalese, ma come un essere umano”.

LEGGI ANCHE: AIC, episodi di razzismo in Fiorentina-Napoli: il comunicato ufficiale!

LEGGI ANCHE: Ennesimo episodio di razzismo in Serie A: Koulibaly si scaglia sui social

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI