Courtois attacca dopo Italia-Belgio. Le sue parole stanno facendo il giro del web

Non si fermano le polemiche dei calciatori europei impegnati nella Nations League. Thibaut Courtois, portiere del Belgio ha attaccato la Uefa al termine della gara. “Questa partita per il terzo e il quarto posto è una partita organizzata per soldi e dobbiamo essere onesti. L’abbiamo giocata perché per la UEFA sono soldi extra, guardate quanto sono cambiate le formazioni di entrambe le squadre”. Se entrambe le squadre fossero state in finale, avrebbero giocato altre persone. E questo dimostra solo che giochiamo troppo. È un male che non si parli dei giocatori. E ora si dice che ci sarà un Campionato Europeo e un Mondiale ogni anno… Quando riposeremo? Mai. Non siamo robot!”

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI