Euro2028, l’Italia si vuole candidare per ospitare la competizione

Gabriele Gavrina, nei giorni scorsi, ha dichiarato di voler candidare l’Italia per Euro2028:

“Valuteremo una candidatura dell’Italia all’Europeo del 2028 o al Mondiale del 2030″

Gabriele Gavrina, presidente del FIGC

Oggi, la UEFA ha pubblicato ufficialmente il bando per presentare la propria candidatura, indicando i requisiti per candidare i propri stadi.

Serviranno dieci stadi, e nello specifico servirà:
– Almeno uno stadio con una capienza netta minima di 60.000 posti a sedere.
– Almeno uno stadio, seppur siano consigliati due, con una capienza netta minima di 50.000 posti a sedere.
– Almeno quattro stadi con una capienza netta minima di 40.000 posti a sedere.
– Almeno tre stadi con una capienza netta minima di 30.000 posti a sedere.

TI PUÒ INTERESSARE ANCHE: La FIGC si è espressa: ecco dove si giocherà Italia-Svizzera

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI