Green Pass, presto cambieranno le regole per entrare allo stadio: le novità

I contagi da Covid-19 stanno salendo in tutta Italia ma la curva epidemica è ancora sotto controllo e sotto la costante osservazione del Governo. Venerdì sarà un giorno molto importante perché l‘Istituto Superiore di Sanità, nel suo solito report settimanale, aggiornerà sulla situazione pandemica nel nostro paese.

In particolare si studierà la variazione dell’indice Rt che molto probabilmente sarà in crescita. L’esecutivo elaborerà successivamente un nuovo decreto che potrebbe aggiornare nuovamente la normativa sul Green Pass. In particolare si parla di ridurre la validità da 12 a 9 mesi, in caso di vaccinazione completa, per spingere gli over 40 alla somministrazione della terza dose.

Tifosi, Green Pass, Stadio

Dal punto di vista sportivo, quello che interessa maggiormente è la possibilità di entrare allo stadio che potrebbe essere consentita solamente alle persone che hanno completato il ciclo vaccinale oppure essere guariti dal Covid-19 da non più di 6 mesi. Si escluderebbe, dunque, l’ingresso ai soggetti che hanno svolto un qualsiasi tipo di tampone.

LEGGI ANCHE:  Pronto un altro rinnovo in casa Inter, le ultime!

Questa variazione interesserebbe solamente i settori dell’intrattenimento e non quello lavorativo dove sarà comunque consentito anche un tampone rapido per la validità di 48 ore, oppure un tampone molecolare per 72 ore. Il Governo sta comunque valutando la possibilità di dimezzare la durata della validità dei tamponi. A riferire la notizia è La Stampa.

LEGGI ANCHE: Roma, Veretout esalta Mourinho: le parole del centrocampista

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI