Sei qui: Home » News sul Calcio » “Non volevo tornare alla Juventus, mi sembrava un’aberrazione”, la rivelazione di Higuain fa scoppiare la polemica!

“Non volevo tornare alla Juventus, mi sembrava un’aberrazione”, la rivelazione di Higuain fa scoppiare la polemica!

Gonzalo Higuain, intervenuto ai microfoni di ESPN, è stato protagonista di un’intervista dal forte impatto emotivo. Si è raccontato sia come uomo che come calciatore, parlando anche del suo passato alla Juventus:

“Sono andato in Argentina e le ho detto (alla madre ndr) che fino a quando non fosse guarita, non avrei più giocato a calcio. Ho combattuto per lei. Mi ha risposto che sarebbe morta prima perché non mi avrebbe permesso di lasciare qualcosa che amavo, per lei. Così ho continuato a giocare per lei. Stavo per lasciare il calcio. Quando sono tornato in Argentina nella pandemia non volevo tornare alla Juventus perché mi sembrava un’aberrazione che continuassero a giocare con il numero di morti che ci sono stati. Nel calcio, al di là di ciò che si muove, se ne fregano della vita delle persone. Hanno continuato a giocare per tenere occupata la testa di chi era rinchiuso in casa loro. Non volevo tornare indietro e ho ricevuto molte critiche per aver detto quello che sentivo”

Gonzalo Higuain, Juventus, Argentina

Inoltre ha dato un suo parere sul calcio moderno:

“Amo il calcio e lo amerò sempre. Mi sono divertito e ho sofferto. Ultimamente mi piace sempre meno vederlo. L’altro giorno ho finito per guardare il PSG-Manchester City al telefono perché mia figlia voleva vedere i cartoni in televisione, ha cambiato l’ordine delle priorità. Mi piace sempre meno perché quando si dice che tanti talenti non escono in Argentina e nel mondo è perché la tecnologia, gli spazi ridotti e le giocate a due tocchi hanno tolto il palleggio e l’uno contro uno. L’obbligo di giocare due tocchi porta il giocatore a giocare così perché altrimenti l’allenatore si lamenterà. Le cose sono perse. È tutto così verticale e giocando a due tocchi che si vedono meno dribblatori”

TI PUO’ INTERESSARE ANCHE: Cristiano Ronaldo snobbato da un suo ex compagno: le parole!