Allegri in conferenza stampa: “Vi svelo le condizioni di Dybala, domani potrebbe esserci una sorpresa in attacco!”

“Facciamo un po’ fatica in fase realizzativa, ma dobbiamo lavorare con serenità. Ci sono dei momenti di difficoltà che vanno affrontati, senza allarmismi. Siamo in ritardo di classifica, ma abbiamo ancora 21 partite per sistemarla”. Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Bologna, il tecnico Massimiliano Allegri ha voluto fare il punto della situazione in casa Juventus in vista del match di campionato che attende i bianconeri :

Juventus Allegri
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus

DYBALA – ”Su Dybala non è emerso niente dagli esami, ma non scordiamoci dell’affaticamento col Malmoe e di come è andata dopo: comunque c’è il rischio e col rischio non si va da nessuna parte, non si è allenato con la squadra e non sarà a disposizione, vedremo col Cagliari.

INDISPONIBILI – “Chiesa sta procedendo molto bene e anche Danilo ma sicuramente non ci saranno né col Bologna né martedì. Chiellini coi suoi acciacchetti difficilmente partirà con noi ma spero di averlo col Cagliari.

LEGGI ANCHE:  Atalanta, il Newcastle non molla Zapata: la situazione

ATTACCO – Kulusevski è rientrato dopo una settimana di stop ma non ha i 90 minuti nelle gambe perché è stato diversi giorni senza mangiare cose solide: averlo già in panchina è importante perché sarà un cambio che mi servirà. Da valutare se con Morata giocherà Kean o Kaio Jorge, che a Venezia ha fatto una buona partita.

CENTROCAMPO – “Arthur ha finito la punizione. Locatelli ha avuto un paio di giorni di assenza dall’allenamento per problemi gastrointestinali e vediamo oggi come sta. Abbiamo Arthur, Rabiot, McKennie e Bentancur completamente a disposizione”.

MERCATO DI GENNAIO – “La rosa è ottima, bisogna migliorare sotto alcuni aspetti. Dobbiamo avere più cinismo davanti”.

QUOTA CHAMPIONS –  “Non ho fatto ragionamenti, vediamo come riusciamo a girare a gennaio. Dobbiamo finire bene questo anno. Nel mese di gennaio abbiamo tre scontri diretti, dobbiamo farci trovare pronti”.

SANTO ROMEO

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI