Inter, oltre al vice Correa è caccia all’esterno!

Un vertice per il bis. Zhang, Marotta, Ausilio e Inzaghi, lo stesso tavolo per capire come rinforzare l’Inter. E per capire se c’è spazio per un doppio colpo, in questa ultima settimana di mercato: esterno sinistro più attaccante.

Caicedo Inzaghi Inter

Si decideranno le tracce finali da seguire, che saranno probabilmente due: negli ultimi tempi è emersa la necessità di aggiungere una punta visto il k.o. di Correa, ma si tenterà comunque il rilancio nel ruolo di vice-Perisic.

Filip Kostic Frankfurt

La seconda è una necessità tecnica che l’allenatore ha espresso ormai da settimane: Kostic è una pista in salita, perché l’Eintracht non è club che ha difficoltà economiche e dunque non apre al prestito. Bensebaini del Borussia Moenchengladbach resta un nome da seguire: il d.s. Ausilio sta scandagliando l’Europa, all’Inter sono stati proposti anche Angelino del Lipsia e Castagne del Leicester, ex Atalanta, ma per entrambi non è fattibile l’operazione in prestito.

VINCENZO BONIELLO

Siamo su Google News: tutte le news sul Calcio Italiano CLICCA QUI