ULTIM’ORA – Arrestato il giocatore del Sassuolo: la ricostruzione

Nicolàs Schiappacasse, attaccante classe ’99 del Sassuolo in prestito al Peñarol, è stato arrestato in Uruguay con l’accusa di possesso di arma da fuoco.

Come riporta TMW durante un controllo di routine gli è stata sequestrata una 9 millimetri con otto munizioni. Nicolàs stava viaggiando su un auto con a bordo altre tre persone per assistere all’amichevole tra Peñarol e Nacional.

Stemma Peñarol

Il giocatore uruguaiano è in attesa del rinnovo del prestito da parte del Sassuolo. Come scrive Skysport, il presidente del Peñarol ha commentato così la situazione giudiziaria: “Non è sotto contratto con noi. In ogni caso sappiamo cosa fare se le accuse saranno confermate.”

Nicolàs Schiappacasse è arrivato al Sassuolo nell’ottobre 2020 dall’Atletico Madrid B. A marzo 2021 è stato mandato in prestito al Peñarol dove si trova tutto’oggi. Prima dell’esperienza in neroverde era già stato in Italia, giocando a Parma nel 2019 sempre in prestito dagli spagnoli.

Simone Borghi