Sei qui: Home » News sul Calcio » Roma, tifosi infuriati per i biglietti della finale di Conference League: il motivo

Roma, tifosi infuriati per i biglietti della finale di Conference League: il motivo

La Roma è pronta a disputare di nuovo una finale europea 31 anni dopo l’ultima volta. Grazie alla vittoria sul Leicester firmata Abraham, i giallorossi si giocheranno il prossimo 25 maggio la vittoria della Conference League contro il Feyenoord. Sede del match lo stadio di Tirana, capitale dell’Albania.

Roma Conference League Finale

A far scoppiare la polemica tra i tifosi della Roma sono stati alcuni annunci di vendita di biglietti per la finale a cifre esorbitanti. Se infatti i 10mila biglietti liberi (cioè accessibili a tutti) saranno messi in commercio domani dalla UEFA, il club di Trigoria ha già regalato alcuni tagliandi ai suoi abbonati tramite un’estrazione.

LEGGI ANCHE:  Il "Re Leone" pronto per una nuova avventura nel calcio: cerca squadra

Il risultato è stato purtroppo il bagarinnagio, con biglietti messi in vendita online a cifre tra gli 800 e i 10mila euro. Questa operazione, attuata da alcuni tifosi vincitori dei biglietti, è stata fortemente criticata e i supporters giallorossi hanno chiesto a gran voce al club di individuare i responsabili e ritirare loro la vittoria nell’estrazione per poi ripetere il sorteggio.