Aprire un ciclo alla Roma? La risposta di Mourinho non lascia dubbi!

L’allenatore della Roma, José Mourinho, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Dazn al termine della gara pareggiata per 1-1 contro il Venezia. Ecco quanto evidenziato:

Grande festa? Siamo stati noi a ringraziare la gente, la gente sente e sa che noi diamo tutto quello che abbiamo. Ho vissuto stadi così però dopo aver vinto un campionato, sicuramente vedremo San Siro così quando Inter o Milan vinceranno il campionato. Questo mi fa pensare che questo club è speciale. Noi possiamo promettere che daremo sempre tutto.

Mourinho roma venezia
Roma Olimpico

Non è facile, cambiamo tre o quattro giocatori, siamo subito in difficoltà. Smalling, Cristante, Pellegrini e Abraham giocano sempre. Stiamo lottando partita dopo partita e speriamo più forza mentale per dare più energia fisica. Zaniolo, Felix e Mkhitaryan non erano presenti oggi perché erano infortunati.

Aprire un ciclo con questa squadra? Ho detto già che il prossimo anno sarò qua, ho altri due anni di contratto. Se i tifosi possono stare tranquilli? Possono stare tranquilli su di noi, possono avere dubbi sulle qualità, sulla professionalità. Noi facciamo sempre il massimo. Non posso entrare nello spogliatoio ed essere dispiaciuto. Hanno dato tutto, la palla non entrava. Non posso essere scontento”.