Sei qui: Home » News sul Calcio » Il presidente della Liga contro il Psg: “Il rinnovo di Mbappè è un insulto al calcio!”

Il presidente della Liga contro il Psg: “Il rinnovo di Mbappè è un insulto al calcio!”

Il presidente della Liga lancia un forte messaggio dopo la decisione di Mbappé.

Tebas Liga Mbappé

È arrivata oggi la decisione di Kylian Mbappé di rifiutare il Real Madrid e accettare l’onerosa proposta di rinnovo da parte del PSG. Il presidente dei parigini, Nasser Al-Khelaifi, ha però scatenato con questa mossa di mercato l’ira del presidente della Liga, Javier Tebas. Quest’ultimo con un tweet ha tuonato un durissimo attacco volto a criticare queste mosse di mercato, a cui il PSG non è nuovo, ecco le sue parole:

LEGGI ANCHE:  Juventus, aperta la caccia all'erede di Alex Sandro: due parametri zero in lista

“Quello che farà il PSG rinnovando Mbappé con grandi somme di denaro (a sapere dove e come le paga) dopo aver avuto perdite per 700 milioni di euro nelle ultime stagioni e avere un monte ingaggi da più di 600 milioni di euro, è un INSULTO per il calcio. Al-Khelafi è pericoloso quanto la Superlega”.