Sei qui: Home » Serie A » Inter » Inzaghi: ”Lo farò nei prossimi giorni con la società!”

Inzaghi: ”Lo farò nei prossimi giorni con la società!”

Simone Inzaghi ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a DAZN dopo la vittoria per 3 a 0 contro la Sampdoria che non ha comunque permesso all’Inter di vincere lo Scudetto.

Sul sentimento che prevale in lui in questo momento:

Orgoglio perché l’applauso finale dello stadio e della curva è stato tutto molto bello, vanno fatti i complimenti a questo gruppo che ha fatto un’ottima stagione ma bisogna fare i complimenti anche al Milan, nelle prime otto quei sei/sette punti di distacco sono quelli che hanno fatto la differenza. Sono orgoglioso di questo gruppo, complimenti al Milan, hanno fatto una grande stagione”.

Su cosa ha avuto il Milan in più dell’Inter:

”Sono stati più continui nell’ultimo periodo, a noi nel mese di febbraio il doppio confronto con il Liverpool ha influito. Mi viene di fare un applauso ai miei ragazzi, nei prossimi giorni a mente fredda analizzeremo.”

Se ripartiranno dopo questa stagione:

”Normale, siamo l’Inter, siamo una grandissima squadra, abbiamo vinto due trofei, arrivare secondi ci dispiace, cercheremo di limare quei due punti che ci sono stati tra noi e il Milan.”

Abbiamo fatto un percorso bellissimo, lungo ed impegnativo, se mi giro dietro vedo i due trofei alzati, vedo le partite di Champions contro il Liverpool e Real Madrid, questa prima stagione sarà difficile da scordare!”
Inzaghi dichiarazioni postpartita

Per quanto riguarda Zhang:

Ci incontreremo nei prossimi giorni e parleremo del futuro di questa squadra e di questa società”

Su Pioli:

Gli vanno fatti i complimenti, bellissimo duello. Ci siamo affrontati quattro volte, sono stati bravi, onore anche al Milan”.

Sul lavoro più difficile:

”Penso che la più grossa soddisfazione sia stata quella che alla fine del girone d’andata dicevano che l’Inter avrebbe vinto lo scudetto quando a luglio dicevano che saremmo arrivati quarti o quinti: sono orgoglioso di questo. L’opinione sull’Inter è cambiata grazie a noi.”

Abbiamo sempre creato tanto, anche nelle partite dove non è arrivato il risultato pieno. Le mie squadre hanno sempre espresso un bellissimo gioco e hanno sempre fatto tanti goal. Nei prossimi giorni si analizzerà, insieme allo staff.”

Sulle possibili cessioni:

”Non lo so adesso io dovrò incontrarmi con la società, è normale che ci siano state tre perdite molto importanti, quindi ci siampo passati abbiamo lavorato tantissimo per essere competitivi. L’augurio e l’auspicio è quello di ripartire nel migliore dei modi con organico sempre più competitivo”.

Giacomo Pio Impastato