Sei qui: Home » News sul Calcio » Totti: “A Maldini è successo per molti anni! Ibra? Se devo farlo ogni dieci giorni è difficile”

Totti: “A Maldini è successo per molti anni! Ibra? Se devo farlo ogni dieci giorni è difficile”

Entrando nel vivo del match dell’Integration Heroes MatchFrancesco Totti, uscito dal campo ad inizio secondo tempo, dedica qualche minuto a rispondere a delle domande poste da Sky.

Maldini, Milan, Totti

“Maldini ha detto: “Senza Milan non esisterei”. Guardandolo ti è venuto in mente, come dirigente: “Magari succede anche a me di vincere con la Roma”?”. L’ex capitano giallorosso ha risposto: “Paolo è stato per tantissimi anni fuori dal Milan, quasi 9, 10, perciò ho tempo ancora. Faccio un applauso a Paolo perché ha costruito una squadra all’altezza. Se lo merita come sia come persona che come dirigente”.

Successivamente, la domanda ha come soggetto Zlatan Ibrahimovic. “Ieri ha detto: è stato un anno molto difficile a livello fisico, forse smetto forse no. Te cosa gli consigli?” La risposta di Totti non si fa attendere: “È una scelta che spetta a lui. Certo, se ogni volta che fa una partita deve rimanere fermo una settimana o dieci giorni, il fisico a 40 anni è diverso. Speriamo possa continuare“.

LEGGI ANCHE:  Dybala lascia il campo in Inter-Roma: messaggio dell'argentino alla panchina dopo il cambio

Si concludono le domande a tema, con questa frecciatina, all’ultimo allenatore di Totti, Luciano Spalletti, implicitamente citato in questa breve intervista: “Quanto è importante quando devi decidere di smettere e hai dalla tua parte l’allenatore?”Totti, quasi imbarazzato, risponde: “È importantissimo“.

Edoardo Crico