Sei qui: Home » News sul Calcio » Liverpool-Real Madrid, caos con la polizia fuori dallo Stade de France: l’accaduto

Liverpool-Real Madrid, caos con la polizia fuori dallo Stade de France: l’accaduto

La finale di Champions League si sta regolarmente giocando nonostante gli oltre 40 minuti di ritardo, visti i disordini scoppiati fuori dallo stadio.

Disordini che però purtroppo non accennano a placarsi: secondo quanto riferito da Sky Sport infatti fuori dallo stadio ci sono ancora tifosi con il biglietto che attendono di entrare dentro lo Stade de France insieme a persone senza biglietto che tentano di infiltrarsi illegalmente.

Tifosi Champions League finale

La Polizia ha iniziato ad usare gas lacrimogeni e alcuni tifosi hanno risposto lanciando bottiglie ed altri oggetti contro le forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE:  Il retroscena, la Juve ha rifiutato un importante scambio con il Chelsea per de Ligt!

La ricostruzione degli eventi

Il motivo del ritardo del fischio di inizio è stato questo: troppi tifosi in ritardo che non hanno riempito lo stadio e troppi tifosi senza biglietto che stanno cercando di scavalcare i fornelli. Lo speaker allo Stade de France ha annunciato il ritardo. Alle 21:05 le due squadre sono rientrate in campo per proseguire il riscaldamento pre-match. L’inizio è stato poi fissato per le 21:36, rispettato.