Sei qui: Home » News sul Calcio » “Non possono tesserare Lewandowski”, doccia gelata per il Barcellona!

“Non possono tesserare Lewandowski”, doccia gelata per il Barcellona!

Ormai è sempre più forte e noto l’interesse dei blugrana per Robert Lewandowski, infatti la dirigenza del Barcellona sta cercando in tutti i modi di lavorare duramente per riuscire a portare il polacco in Spagna.

Ma a mettere a freno la trattiva c’ha pensato Javier Tebas, presidente della Liga.

Tebas durante l’evento Europa Press Sports Breakfasts si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni in merito alla vicenda:

 “Lewandowski al Barcellona? Oggi non possono ingaggiarlo”. Ha dichiarato il presidente.

“Il Barcellona sa cosa deve fare. Conosce perfettamente le nostre regole di controllo economico e la sua situazione finanziaria. Le regole servono per evitare grossi problemi economici negli enti. Non so se venderà De Jong, Pedri o Pepito Pérez“. Ha aggiunto Tebas.

Tebas dichiarazioni Lewandowski
Tebas dichiarazioni Lewandowski

“Ecco cosa deve fare: vendere e registrare più entrare. Il Barça ha accumulato tante perdite negli ultimi anni, alcune che si sarebbero potute evitare, e deve recuperare”. Ha poi concluso.

LEGGI ANCHE:  All-star game in Serie A: notizia incredibile sul campionato italiano!

Ma dall’altra parte il giocatore, in una sua precedente dichiarazioni, è stato molto chiaro sulla sua volontà futura:

La mia era al Bayern è finita. Non vedo alcuna possibilità di continuare la mia carriera in questo club. Dopo la Nations League avremo tempo per parlare della situazione, ma io non vedo alcuna possibilità di continuare al Bayern – poi ha aggiunto – Spero che non mi tengano solo perché possono. Il Bayern Monaco è un club serio e credo che non mi tratterranno perché conoscono il mio pensiero. Sono convinto che il trasferimento sarà la soluzione migliore per entrambe le parti”.

Vedremo come si evolverà la situazione, sicuramente non semplice, durante la finestra di calciomercato estiva.

Tatiana Digirolamo