Sei qui: Home » News sul Calcio » Cragno lascia il Cagliari: è il primo obiettivo per un club di Serie A

Cragno lascia il Cagliari: è il primo obiettivo per un club di Serie A

Con la retrocessione del Cagliari in Serie B, alcuni giocatori sono pronti a fare le valigie. Fra questi, Alessio Cragno potrebbe partire in questa sessione di calciomercato.

Il portiere, classe ’94, potrebbe lasciare i sardi dopo 8 anni e più di 170 presenze in maglia rossoblù. Il Cagliari, per la cessione del suo numero uno, chiede circa 15 milioni di euro. I rossoblù lo acquistarono nell’estate del 2014 dal Brescia per 1.6 milioni di euro, successivamente i prestiti a Virtus Lanciano e Benevento.

Cragno Cagliari Monza

Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il Monza starebbe sognando Alessio Cragno per la prossima stagione. Silvio Berlusconi sta, infatti, preparando una squadra con i fiocchi per la prossima stagione e il portiere toscano potrebbe far parte di questi. Su di lui anche Fiorentina e Torino.

LEGGI ANCHE:  Milan, il futuro di Leao è ancora in dubbio: un top club inglese fa sul serio!

Per il numero uno dei sardi, questa stagione, 36 presenze, con 64 gol subiti e 2 clean sheets. Cragno vorrebbe restare nel giro della nazionale, con cui ha fatto il suo esordio il 7 Ottobre del 2020 da subentrato, nella gara vinta per 6-0 contro la Moldavia.

Vittorio Assenza