Sei qui: Home » News sul Calcio » Bremer, il Torino non fa sconti: la mossa dell’Inter

Bremer, il Torino non fa sconti: la mossa dell’Inter

Il nome scelto da Beppe Marotta e Piero Ausilio per rinforzare la difesa dell’Inter è quello di Gleison Bremer. Soprattutto in caso di cessioni per fare cassa. Il difensore del Torino, a sua volta, sembrerebbe essersi promesso ai nerazzurri nelle ultime settimane, ma il club granata non ha nessuna intenzione di fare sconti.

Il centrale brasiliano ha disputato una stagione di altissimo livello, che gli è valsa persino il premio di miglior difensore della Serie A. Ora, Bremer ha tutti gli occhi puntati e fa gola a moltissime squadre, anche all’estero. Per questo motivo, il Toro lo valuta come uno dei suoi pezzi più pregiati, e sarà necessario pagarlo a peso d’oro per strapparlo alla concorrenza.

Bremer Inter Torino
Bremer Inter Torino

Come riporta la Gazzetta dello Sport, infatti, per far partire il proprio difensore, il Torino chiede almeno 50 milioni. Cifra ben distante da quella proposta dall’Inter, che si aggira invece intorno ai 30 milioni.

LEGGI ANCHE:  Lazio, buone notizie sul rientro di Immobile: le ultime

I nerazzurri, quindi, vorrebbero inserire nell’affare una contropartita per avvicinarsi alla richiesta del presidente Cairo, e ottenere così il via per l’acquisto di Bremer.

Thomas Raiteri