Sei qui: Home » News sul Calcio » Sconcerti a sorpresa: “Sassuolo? Strano che arrivi undicesimo con sei giocatori da 30 milioni”

Sconcerti a sorpresa: “Sassuolo? Strano che arrivi undicesimo con sei giocatori da 30 milioni”

Intervenuto nella giornata di ieri a TMW Radio, il noto giornalista Mario Sconcerti si è così espresso in merito al Sassuolo ed in particolare alle valutazioni date ai calciatori neroverdi con maggiore appeal sul mercato:

È una società ricca che non ha bisogno di incassare assoluto avendo la Mapei alle spalle. Credo che il Sassuolo parta da valutazioni alte ed è abbastanza strano che abbia sei giocatori da 30 milioni ma arrivi undicesimo. Non ricordo grandi giocatori usciti dal Sassuolo, quella è una realtà particolare, per me il migliore è Raspadori. Ma è un opinione personale che ha bisogno di conferme

LEGGI ANCHE:  Juventus, il PSG strizza l'occhio a Vlahovic: l'indiscrezione

Dichiarazioni sicuramente d’impatto quelle dell’ex giornalista, fra gli altri, di Sky Sport, che ha voluto sottolineare come nel corso degli ultimi anni la bottega neroverde sia diventata sempre più cara, al punto da valutare diversi talenti in rosa oltre 30 milioni di euro.

Non a caso soprattutto nelle ultime sessioni di calciomercato, le operazioni tra le big del nostro campionato ed il club emiliano sono tutt’altro che semplici da concludere, con il rischio che alcuni di questi talenti (vedi Scamacca) possano lasciare il nostro calcio per accasarsi in club con possibilità economiche di un altro livello.