Sei qui: Home » News sul Calcio » Giroud svela il retroscena sull’Inter: “Erano molto interessati a me, ma poi saltò per un motivo!”

Giroud svela il retroscena sull’Inter: “Erano molto interessati a me, ma poi saltò per un motivo!”

Era scritto nel destino. L’attaccante del MilanOlivier Giroud – durante la presentazione del suo nuovo libro “Crederci, sempre – Perché ho fiducia nella vita, in Dio, in me stesso e nel destino“, ha ripercorso alcuni momenti chiave della sua carriera, parlando del suo arrivo in rossonero e svelando anche qualche interessante retroscena.

Tra questi, ce n’è uno curioso sull’Inter. I nerazzurri, infatti, come spiegato dallo stesso Giroud, erano molto interessanti al francese, ma alla fine saltò tutto per mancanza di budget.

Giroud Milan Inter
Giroud Milan Inter

“Parlai con Lampard per trovare una soluzione, ma lui non voleva mandarmi via. L’Inter era molto interessata a me, ma ad un certo punto mi hanno detto che non c’erano più soldi. Mi voleva anche la Lazio. Ero disperato, volevo andare via. Potevo andare al Tottenham, ma avevo giocato nell’Arsenal. Era destino che fossi rossonero e non nerazzurro”. Questo il racconto del calciatore.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Milan, Maldini interessato al difensore dell'Empoli: i dettagli

Giroud ha poi descritto le incredibili emozioni vissute nel derby del 5 febbraio, partita che ha stravolto le sorti del campionato. “Emozione pazzesca, con la Curva Sud davanti a me. Sono stati due gol pesanti. Se l’Inter avesse vinto il derby sarebbe stata quasi irraggiungibile… Credo che Dio mi abbia detto di crederci fino alla fine per il primo gol e anche per il secondo… Ho spinto De Vrij prima di fare quella corsa, così che sul passaggio di Calabria si è trovato in ritardo e dopo… boom! Tutti i tifosi mi hanno parlato di questo gol per 4-5-6 mesi, anche oggi! Succede solo a chi ci crede”.

Thomas Raiteri