Sei qui: Home » News sul Calcio » Sampdoria, Thorsby svela il motivo della cessione: “Volevano assolutamente vendermi”

Sampdoria, Thorsby svela il motivo della cessione: “Volevano assolutamente vendermi”

Morten Thorsby ha da poco lasciato la Sampdoria per trasferirsi all’Union Berlino, e durante un’intervista rilasciata al Secolo XIX si è lasciato andare a dichiarazioni alquanto spiazzanti.

“Mi sento legato alla Samp. So che si sta confrontando con delle difficoltà. La società mi ha pressato, mi ha praticamente pregato di andare all’Union Berlino. Sono stati chiarissimi. Volevano assolutamente vendermi, al di là di ogni considerazione tecnica”.

Sampdoria Thorsby Dichiarazioni

“Negli ultimi due o tre giorni mi hanno messo un po’ ai margini della rosa. A quel punto ho avuto un ultimo franco colloquio con Romei, su una panchina del campo, in ritiro. Appunto per i problemi economici non avrebbero mai potuto propormi un nuovo contratto e, anzi, con la mia cessione avrei dato una mano alla Samp. Mi imponevo e rispondevo di no?”.

Parole inaspettate da parte dell’ex centrocampista doriano, il quale non ha però nascosto il bellissimo rapporto con il club – “Un legame che mi fa sentire orgoglioso, significa che sono riuscito a instaurare e a creare una relazione forte. Non solo con la Samp, ma anche con l’ambiente, i tifosi. Mi tornano in mente le corse sotto la Sud. E, chiaro, i derby vinti”.

Andrea Trione

LEGGI ANCHE:  Batistuta esce allo scoperto sulla Fiorentina: “Lo sanno tutti!”