Calciomercato Juve, un esubero può uscire: ad una condizione

La Juventus ha bisogno di sfoltire la propria rosa. Quello bianconero non può essere un mercato di sole entrate. Così la dirigenza juventina si è messa al lavoro per controllare le possibili uscite, di conseguenza riducendo anche il monte ingaggi.

La risoluzione del contratto di Aaron Ramsey è stato uno dei passaggi obbligati in casa Juve e la telenovela si è finalmente chiusa. Ora il punto di volta è sempre a centrocampo, ma si è spostato dal Galles al Brasile. Arthur è vicino al Valencia. Il centrocampista potrebbe tornare in Spagna, dove aveva stupito in positivo.

arthur-juve-valencia
FOTO: Getty – Arthur-Juve-Valencia

Secondo quanto riportato da Nicolò Schira, Juventus e Valencia starebbero trattando il prestito del classe ’97. Il brasiliano vorrebbe lasciare Torino e sta spingendo per la soluzione Valencia. Anche le due squadre sono favorevoli al trasferimento.

La condizione principale della trattativa è l’ingaggio del calciatore: il brasiliano percepisce 5.5 milioni di euro a stagione. Il club iberico avrebbe chiesto ai bianconeri di pagare il 50% dello stipendio del centrocampista. Questo resta il cavillo fondamentale da scalare, ma le dirigenze sono al lavoro per rendere tutte e tre le parti soddisfatte dell’affare.

Enrico Coggiola

Sei qui: Home » Serie A » Juventus » Calciomercato Juve, un esubero può uscire: ad una condizione