Sei qui: Home » News sul Calcio » Caos Barcellona, i conti non tornano: Laporta rompe il silenzio

Caos Barcellona, i conti non tornano: Laporta rompe il silenzio

La situazione in casa Barcellona è oramai di dominio pubblico, dopo l’addio rumoroso della precedente gestione, fare i conti in casa Barca è diventata una consuetudine. Nelle ultime ore sono uscite notizie scottanti in merito a quanto citato poc’anzi e Laporta ha deciso di rompere il silenzio.

“Il Barça è entrato in questi due mesi e un’attività da 868 milioni di euro. Abbiamo fondi propri positivi, bilancio e conto economico sani anche perché abbiamo fatto utili” – Queste le parole riportate da Mundo Deportivo, in questo caso il presidente fa riferimento alle voci riguardanti la possibilità di non poter tesserare tutti i nuovi acquisti.

Laporta Barcellona Dichiarazioni

L’estate Blaugrana si distingue per la mole di acquisti effettuati, diversi parametri zero con ingaggi elevati e tanti acquisti a titolo definitivo parecchio onerosi (Lewandowski su tutti). Probabilmente ciò fa manifestare una certa perplessità a coloro che conoscono a grandi linee la condizione finanziaria del club.

LEGGI ANCHE:  Nuova squadra per Udogie, c'è l'accordo: i dettagli dell'affare

Ad oggi i catalani si presentano ai nastri di partenza con una rosa da sogno, rinforzata in tutti i reparti. I tifosi del Barca sono liberi di sognare una grande stagione al di là delle voci imminenti sulle questioni extra campo.

Andrea Trione