Sei qui: Home » News sul Calcio » Allegri: “L’importante è portare a casa i risultati, su Paredes vi dico questo”

Allegri: “L’importante è portare a casa i risultati, su Paredes vi dico questo”

La Juventus ha sconfitto Lo Spezia in occasione della quarta giornata di Serie A. Grazie alle reti di Vlahovic e Milik, i bianconeri si portano a quota 8 punti in classifica.

Nonostante la vittoria, però, questa sera la prestazione della Juventus ha lasciato ancora una volta molto a desiderare. Tuttavia, sui 3 punti conquistati e non solo, ne ha parlato Massimiliano Allegri.

Allegri Juventus Spezia

Ecco, di seguito, le dichiarazioni rilasciate dal tecnico bianconero ai microfoni di SkySport:

“L’importante è portare a casa i risultati perché la condizione non è ancora ottimale. Ci sono partite ogni tre giorni, la conoscenza all’interno della squadra non è semplice visto che ci sono giocatori nuovi. Dobbiamo migliorare nella gestione della partita: dopo aver fatto 25-30 minuti buoni nel primo tempo, abbiamo perso qualche palla in modo banale e ci siamo tirati troppo indietro. Questi momenti possono capitare, ma vanno fatti passare senza alcun rischio: Vlahovic rimaneva alto sui difensori e ci hanno infilato 2-3 volte. Szczesny? Sono escluse fratture, ha avuto una contusione. Su Miretti invece? Ha cominciato bene, poi ha avuto una fase di calo. Sono contento, non soltanto di lui, ma di tutta la squadra. L’arrivo di Paredes da qualità tecnica e un giocatore come Locatelli può sentirsi più libero in costruzione. Zakaria è un giocatore di interdizione, McKennie si inserisce, Rabiot fa muro davanti alla difesa, Miretti e Locatelli sono giocatori che si aiutano tra di loro in costruzione e Paredes può farci crescere sotto questo punto di vista”.

Nicola Morisco