Sei qui: Home » News sul Calcio » Bologna, Mihajlović in bilico, quattro i possibili sostituti: c’è un ex Inter!

Bologna, Mihajlović in bilico, quattro i possibili sostituti: c’è un ex Inter!

Non poche le attuali problematiche intorno al ruolo di Siniša Mihajlović nel Bologna. In una situazione di profonda incertezza è infatti attualmente l’allenatore, coinvolto in un conflitto che sembra al momento del tutto irrisolvibile. La società rossoblù starebbe infatti già cercando un nuovo allenatore, secondo quanto riportato dal Corriere di Bologna. Tra i possibili favoriti in sostituzione di Mihajlović ci sarebbe Claudio Ranieri, seguito da Roberto De Zerbi, Thiago Motta e Paulo Sousa.

Una decisione che la società di Casteldebole sembra voler ancora lasciare nell’aria, con diverse ore trascorse senza aver preso una ferma decisione. Non pochi però devono essere stati del resto i problemi di Mihajlović a spingere il Bologna a guardare altrove.

Mihajlović - Bologna
Mihajlović – Bologna (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Tra i possibili sostituti, oltre al noto ex tecnico dell’Inter Claudio Ranieri, Paulo Sousa sembra godere della particolare stima di alcuni dirigenti del Bologna, come riporta il Resto del Carlino. Alla guida del Fiorentina dal 2015 al 2017, Sousa sarebbe stato infatti anche visto presso il Dall’Ara non tanto tempo fa e al Meazza durante l’incontro Milan-Bologna.

LEGGI ANCHE:  ULTIM’ORA - La Uefa sanziona la Juventus: i dettagli

Tra gli altri, il nome Thiago Motta risultava in giro già quest’estate, quando l’ex allenatore dello Spezia aveva rescisso il proprio legame con il club ligure. Un’altra soluzione potrebbe essere De Zerbi che, dopo aver chiuso i rapporti con lo Shakhtar, è ora appetibile per molte squadre, oltre che godere di un’immensa stima da parte del Bologna.

Liliana Longoni