Bologna, vicina l’intesa per il nuovo tecnico: la situazione

Terminato il capitolo Sinisa Mihajlovic, è tempo di accelerare e trovare l’uomo giusto per la panchina del Bologna. Il tecnico serbo ha salutato con una lettera commovente pubblicata sulla Gazzetta dello Sport, in cui ringrazia tutta la città per l’affetto e il sostegno ricevuto anche durante gli anni della malattia, ma ha anche manifestato il disappunto per l’esonero.

Come è emerso nella giornata di ieri, il prescelto era De Zerbi, che però ha rifiutato anche in segno di rispetto verso Mihajlovic. Nelle ultime ore è circolato anche il nome di Claudio Ranieri, ma la dirigenza rossoblu sembra aver ormai maturato la decisione finale: con ogni probabilità sarà Thiago Motta il prossimo a sedere sulla panchina del Bologna.

Thiago Motta Bologna

In questo momento la squadra è nelle mani di Vigiani, allenatore della Primavera ma, secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, è vicinissima l’intesa con il tecnico ex Spezia, con cui si potrebbe chiudere già nella giornata di oggi. Thiago Motta, dunque, ritroverà Arnautovic, con cui vinse il triplete all’Inter.

Alessio Nicolosi

Sei qui: Home » News sul Calcio » Bologna, vicina l’intesa per il nuovo tecnico: la situazione