Rangers-Napoli, Raspadori o Simeone per una maglia da titolare: Spalletti scioglie i dubbi!

Con Victor Osimhen ancora out, Luciano Spalletti dovrà decidere ancora una volta chi schierare al suo posto in Champions questa sera tra Giovanni Simeone e Giacomo Raspadori.

L’ex Sassuolo ha vinto il ballottaggio a due lo scorso sabato, in occasione del match casalingo contro lo Spezia, trovando persino la prima marcatura con gli azzurri. Stavolta, però, il tecnico del Napoli ha le idee chiare su chi possa essere più adatto per il ruolo di centravanti titolare contro il Rangers e lo ha svelato ieri nella consueta conferenza stampa pre-partita.

Rangers Napoli Simeone

Raspadori è bravissimo nel cucire il gioco. Ha corso più di alcuni centrocampisti sabato e comunque poi in zona gol si è visto ed è stato decisivo. Ora qui servono cose differenti e ci sto pensando. Con Simeone si attacca di più la profondità. A lui piace e va anche oltre la tribuna per inseguirla. Lui è fortissimo e va andare a prendersi quello che passa. Quando lo faccio entrare e gli voglio spiegare le cose lui è già pronto e freme per quei 30 secondi in più in campo. Ecco questo è l’atteggiamento che mi piace nei miei ragazzi”.

Sarà, dunque, il Cholito a scendere in campo dal primo minuto questa sera all’Ibrox Stadium. Il suo debutto in Europa è già stato un grandissimo successo: gol ai danni del Liverpool dopo soli 3 minuti dal suo ingresso dalla panchina, bacio allo stemma della Champions tatuato sul polso e tanta commozione sul volto. L’argentino avrà quindi a disposizione un’altra chance, addirittura da titolare, nella competizione che sognava di disputare sin da ragazzino.

Ruggero Gambino

Sei qui: Home » Serie A » Napoli » Rangers-Napoli, Raspadori o Simeone per una maglia da titolare: Spalletti scioglie i dubbi!