Sei qui: Home » News sul Calcio » Lazio-Verona: la decisione sul gesto di Sarri

Lazio-Verona: la decisione sul gesto di Sarri

LazioVerona, andata in scena domenica scorsa, si è conclusa con la vittoria per 2-0 dei biancocelesti, firmata da Ciro Immobile e Luis Alberto.

La partita dell’Olimpico però è stata caratterizzata anche da momenti di nervosismo fra le due panchine, sfociati nel dito medio di Maurizio Sarri rivolto alla panchina avversaria.

L’allenatore della Lazio è stato allontanato dal suo staff e, in conferenza stampa, ha voluto chiarire il brutto episodio fra lui e il d.s. gialloblù Francesco Marroccu.

Sarri Lazio Verona

Sarri non era stato punito dall’arbitro durante la partita ma si attendeva comunque l’intervento del Giudice sportivo sulla questione.

LEGGI ANCHE:  Ultim'ora - La Sampdoria ha scelto il dopo Giampaolo: incontro in corso!

Secondo la Gazzetta dello Sport il tecnico non subirà nessuna squalifica per i fatti di Lazio -Verona ma verrà multato per un’altra vicenda, risalente a Lazio-Napoli dello scorso 3 settembre.

In quell’occasione Sarri si era espresso duramente nei confronti dell’arbitro Sozza per non aver concesso un rigore ai suoi, per questo dovrà pagare un’ammenda di 4mila euro.

Francesco Buffa